Home / Fatti di video marketing / Il consumo di video online in Italia

Il consumo di video online in Italia

Digital Coach, nell’ambito del progetto Best Of Digital, ha realizzato la ricerca Video Marketing Trend 2018, per indagare le abitudini di consumo del video online in Italia. Ne esce un quadro in linea con quanto sta avvenendo nel resto del mondo.

L’indagine vede come il consumo di video online sia in crescita in tutte le fasce d’età, sia pure in modo maggiore fra le fasce più giovani, in sostanziale egual misura fra uomini e donne.

Oltre naturalmente all’aspetto dell’intrattenimento delle news, emerge che la fruizione di video online, riguarda anche le scelte d’acquisto o motivi professionali.
Il video infatti risulta un mezzo sempre più potente per fornire informazioni più complete rispetto un prodotto o un servizio. Così come è sempre più facile trovare in formazioni online, in formato video, per risolvere problematiche professionali o altri piccoli problemi quotidiani.

Nelle fasce d’età più giovani, un ruolo importante è giocato dagli influencer, che hanno un gran seguito.

Dalla ricerca emerge anche quanto il mobile sia il vero fattore trainante della sempre maggiore crescita della fruizione di video online. Ciò è anche alla base del fatto che il video online è fruito in tutti momenti della giornata, sia pure con numeri diversi, ma in prevalenza nei momenti di pausa dal lavoro o dallo studio.

Tra i motivi che fanno prediligere la preferenza per i video online rispetto alla televisione, si riscontrano soprattutto la brevità e la possibilità di scegliere cosa guardare.

La ricerca è scaricabile dal sito Digital Coach, dove è anche possibile scaricare le immagini e i grafici.

Privacy Policy